giovedì 19 settembre 2013

Torta di mele con mandorle e limone




Ho cominciato a sperimentare con i dolci fin da piccola.
Ricordo che appena rimanevo da sola a casa, mi precipitavo in cucina e mi mettevo all'opera.
La mia prima crema pasticcera fu un disastro. Presi le uova, lo zucchero e aggiunsi la farina. 
Nonostante continuassi a girare quell'intruglio  con il mestolo di legno, venne fuori una specie di 
colla giallastra e a tratti bruciaticcia. Non mi spiegavo il perché. 
Molto tempo dopo, realizzai di aver dimenticato di mettere il latte. J
Ci fu anche  il periodo delle caramelle di zucchero. Con mia sorella era un leggersi negli occhi.
Appena la via era libera, prendevamo possesso della cucina. 
Non so come abbiamo fatto a non ustionarci con quello zucchero caramellato. 
So solo che venivano delle caramelline niente male.
Mi sembra di sentirne il profumo.
Mia madre, quando tornava, annusava l’aria e diceva:
- Sento un profumino. Cosa avete combinato? –
E noi  bugiardissime, con innocenza  negavamo tutto.
Poi all'improvviso mi sono ritrovata cresciuta.
Quasi non me ne sono accorta.
Adesso ho una cucina tutta per me e  la crema pasticcera mi viene un incanto.
Ma ci sono certo giorni che.
Che non vorrei andare a lavoro.
Che vorrei tornare indietro.
A quando ero piccola e non avevo alcuna responsabilità.
A quando tutto era semplice e buono.

Lo so che il web è pieno di torte di mele.
Ma qui, in questo blog che parla di me, non poteva mancare la mia torta di mele.




Torta di mele con mandorle e limone    
-------------------------------------------------------------------------------------------

Ingredienti (per uno stampo da 25 cm di diametro):

250 gr. di farina
180 gr. d zucchero
150 gr. di burro
4 uova medie
100 gr. di mandorle tritate grossolanamente
Mandorle a lamelle qb
Scorza grattugiata di un limone bio
3 mele ranette
1 bustina di lievito per dolci.

--------------------------------------------------------------------------------------------

Procedimento:
Montare le uova e lo zucchero, fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere la scorza grattugiata del limone, il burro fuso  e infine la  farina e il lievito setacciati.

Tagliare le mele a piccoli pezzi  e aggiungerli all’ impasto con le mandorle tritate,
Versare il composto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata e adagiare sulla superficie  le mandorle a lamelle.

Infornare a 160° per 40 minuti circa

---------------------------------------------------------------------------------------------

Secondo mia madre, bisogna mettere all'interno dell'impasto qualche semino di mela, 
così la torta sarà più "profuma di mele". 
Non so se questo corrisponda a verità, ma io lo faccio.



.
.
.
.
.

Se tutto fosse semplice e buono come una torta di mele,
la vita sarebbe più bella.

.
.
.
.
.



35 commenti:

  1. una torta buonisima con un ottimo profumo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero riesci a sentirne il profumo?
      Ciao Gunther, benvenuto nel mio blog. :)

      Elimina
  2. Ognuno ha la sua torta di mele!
    È quella del cuore e dell'infanzia. Quella che tutti appena assaggiamo ci fa tornare alla mente quando eravamo bambini. Grazie per averla condivisa!
    Ciao Leo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, che bei tempi quando eravamo bambini. E che bello quando nel forno c'era una torta di mele. :)

      Elimina
  3. Tu sei bella, amica mia. Sei BELLA. Come questa torta di mele che profuma di te, del tuo cuore e di quello di nessun altro. <3 Perchè i tuoi ricordi sono teneri e preziosi e averli condivisi con noi.. ti rende proprio generosa e speciale. Ti abbraccio, con affetto immenso. E' un dolce meraviglioso, credimi. TVTTTTB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, ma che bella che sei tu! Ogni tanto mi piace raccontare di me. Dopotutto qui non si parla solo di cibo.
      Un abbraccio forte. TVB anch'io.

      Elimina
  4. Ho sognato un pò leggendoti perchè invece io sono cresciuta senza dolci fatti in casa... e questo un pò mi manca, lo ammetto... cerco di rimediare ora ma i ricordi di bambina sono speciali...
    Hai fatto benissimo a mettere la ricetta della TUA torta... ha ancora più valore...
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero sai? I ricordi di bambina sono speciali. Ed io ho un'ottima memoria!
      Mia madre faceva spesso un dolce durante la settimana, e di rigore per la domenica. Io ero la sua assistente fissa! :)

      Elimina
  5. Le caramelle tesoro le preparavo anch'io con la mi amica del cuore tesoro ed évero...un miracolo non ustionarsi:-D!! Le torte di mele sono uno dei confort food più buoni del mondo e ogni versione anche solo con piccoli dettagli é sempre una meraviglia e la tua lo é di sicuro cara. Un bacione grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììì, quello zucchero raggiungeva temperature proibitive! Eppure mi sono sempre avventurata. Che coraggio, o meglio che incoscienza! :D
      La torta di mele è la migliore per sentirsi a casa, verissimo.
      Baci

      Elimina
  6. hai proprio ragione quando dici "Se tutto fosse semplice e buono come una torta di mele, la vita sarebbe più bella."
    e poi le torte di mele sono rassicuranti e sicuramente nostalgiche proprio perchè hanno il profumo di casa....
    buona giornata, Franci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franci, la penso assolutamente come te! :)

      Elimina
  7. Mi hai fatto ricordare di una me bambina che pasticciava in cucina..non tanto con i dolci, ma per prepararsi qualcosa di commestibile per pranzo..
    Dolci ricordi...La torta di mele è un modo d'essere, e credo che chiunque ami cucinare, ne abbia una sua versione..questa tua, con i semini di mela..ha un qualcosa di magio :)
    Ti abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente c'è un po'di magia. Provaci e poi mi dirai. Chissà, potrebbe anche essere vero!
      Cara Mary, porto con me tanti dolci ricordi, e quando ci penso mi capita di commuovermi.
      Ti abbraccio forte anch'io. ♥

      Elimina
  8. Che teneri i ricordi di te bambina :) si gusta sempre con piacere una fetta di torta alle mele, la tua ricetta con le mandorle è una vera delizia, grazie per la ricetta!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely anche tu cucinavi appena era via libera? :)
      Baci

      Elimina
  9. *_________________*
    Torta di mele.
    E mi vengono i lacrimoni visto che la torta di mele è la mia preferita in assoluto.
    Ne voglio una fettina.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo, piango anch'io se fai così. Allora te ne do una fettona. :D

      Elimina
  10. Io passavo le domeniche pomeriggio in cucina a fare torte!!! Le prime erano orribili, poi hanno iniziato a diventare sempre più commestibili:)
    La torta di mele è una tra le mie preferite e la tua versione è favolosa!!!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eravamo tutte piccole cuoche, a quanto pare. Ecco perchè ci ritroviamo a fare le food blogger! Ora è tutto chiaro. :)
      Bacio

      Elimina
  11. Ciao cara Ada, eccomi qui, ho avuto qualche problemino col pc ma ora tutto ok :) Come stai? :) Questa torta è invitantissima, adoro i dolci con le mele, sono LA coccola per eccellenza e la tua versione mi piace tanto :D Sai che io, invece, mi sono appassionata ai dolci solo qualche anno fa? Da piccola ogni tanto osservavo mia nonna e mia mamma ma più in là di dare la forma, con le formine, alla frolla stesa da loro non sono mai andata... e invece, invece poi ho scoperto un mondo che amo... è il caso di dire: meglio tardi che mai! :D Ti abbraccio forte amica, buon weekend :** Tvb <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fare i dolci ha a che fare un po' con la magia. Quando ero piccola, e c'era una torta nel forno, io stavo lì a controllare ogni minuto se la torta "cresceva". Decisamente per me era magia!
      Tu hai cominciato tardi con i dolci, ma è stato un ottimo inizio. Sei bravissima!
      Un abbraccio forte. TVB ♥

      Elimina
  12. Anch'io ho sempre adorato pasticciare in cucina, fin da piccola... sempre con preparazioni dolci. Ricordo che ho cominciato con il mitico Dolce Forno!!
    Le mandorle e il limone sono assolutamente deliziosi assieme alle mele. Il profumo deve essere assolutamente incredibile!

    RispondiElimina
  13. Mitico Dolce Forno! Che pasticci che facevo e che soddisfazione sfornare un dolcetto!:)

    RispondiElimina
  14. Ciao Ada! La cucina è entrata nella mia vita solo da pochi anni, ma non ritornerei indietro per nulla al mondo! Splendida questa torta di mela, ne mangerei volentieri una fetta! Un abbraccio
    paola

    RispondiElimina
  15. Torta di mele che mi copio immediatamente!!!
    Grande come sempre, Ada.
    Bacioni e buona settimana.

    Valeria

    RispondiElimina
  16. Io colleziono torte di mele!!! ora mi segno anche questa.
    Volevo dirti che ho finalmente pubblicato un post, con l'elenco dei foodblog italiani trovati nell'ultimo periodo, che comprende anche il tuo!
    Simona

    RispondiElimina
  17. le torte di mele sono sempre una garanzia..... la tua mi sembra ottima.
    ciao ciao da claudette

    RispondiElimina
  18. Bellissima questa torta di mele! Complimenti!! Bellissima anche l'alzatina hihi!! Mi unisco volentieri ai tuoi lettori e se ti va ti aspetto anche da me ;) Buona giornata, Bea

    RispondiElimina
  19. Nádherný jablkový koláč, jablkové sa najlepšie...vydaril sa Ti :-)

    RispondiElimina
  20. Mi sono riconosciuta nei tuoi ricordi di bambina e come te ci sono giorni, tanti giorni, in cui vorrei poter tornare indietro e prendere una strada diversa, che mi faccia stare più a contatto con la cucina anzichè dovermi accontentare del week end. Adoro le torte di mele e la tua è fantastica arricchita dalle mandorle e delicatamente profumata. Salvo la ricetta :) Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  21. Spero non ti dispiaccia: sul mio www.paneperituoidenti.it c'è posta (vabbè, un premietto!) per te.
    Bacioni.

    Valeria

    RispondiElimina
  22. Che torta favolosa!!!
    Amo i dolci con le mele e questa mi piace da morire!!!
    Bravissima!!
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  23. Carissima devo dire che è stato un piacere oggi scoprire il tuo blog. Mi piace tantissimo come scrivi, mi piacciono le tue ricette e le tue foto! Mi hai strappato un sorriso perchè anche io come te non appena ho casa libera mi precipito in cucina a sperimentare tra i fornelli ( lo facevo prima e lo faccio anche adesso :) ) e anche io ho combinato certi pasticcetti :) I miei primi biscotti? Non so nemmeno quanto bicarbonato ci ho messo, erano immangiabili!! ahhahaha!! Comunque la torta di mele sarà anche conosciuta e anche io la faccio ma con mandorle e limone la devo ancora provare, sembra una delizia, grazie per averla condivisa con noi :) Ti abbraccio e mi unisco subito ai tuoi lettori. Se ti va di scambiare quattro chiacchere, sei la benvenuta anche da me, a presto!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  24. Grazie a tutte, passerò nei vostri blog prestissimo. :)
    Ada

    RispondiElimina