lunedì 21 ottobre 2013

Pan di zucca



E si è capito che amo la zucca. Ebbene sì, quando esco a far la spesa non posso fare a meno di comprarla.  Succede che,  dal fruttivendolo, quando mi sembra di aver finito gli acquisti, aggiungo sempre:  "Mi dia anche una bella fetta di zucca."
Mentre penso: "Qualcosa ne farò!" Certo è che in autunno ne consumo davvero tanta. E non solo nei piatti salati.
Oggi è stato il turno del pan di zucca. Morbido e fragrante impasto con il lievito.
Mi piace mangiarlo a colazione. Magari con la marmellata. Ma è ottimo anche a merenda, o con una bella tazza di the.
Se ne avanza dal giorno prima, lo passo giusto pochi minuti nel forno bel caldo.
Ed è come appena sfornato.









Nel corso degli anni ho provato tante ricette, ma quella che preferisco è  qui

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


Ricetta: Pan di zucca

Ingredienti

Ingredienti:
650 g di farina manitoba
400 g di purea di zucca 
10 g di lievito di birra disidratato (circa 1 bustina e mezza)
60 g di burro fuso 
150 ml di latte tiepido
100 g di zucchero
1 pizzico di sale
1 bacca di vaniglia
uvetta a piacere
50 g di gelatina di albicocche 



Mescolare il lievito e la farina e mettere da parte. Versare in un recipiente tutti gli ingredienti umidi, il sale, lo zucchero e i semi di vaniglia, mescolare e aggiungere la farina contenente il lievito secco; iniziare ad impastare, se l'impasto dovesse risultare appiccicoso (non c’è zucca uguale ad un’altra) aggiungere un po' di farina fino a raggiungere la consistenza dell’impasto per la pizza. Impastare per una decina di minuti, unire l’uvetta ammollata in acqua ed impastare ancora fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti del recipiente; formare una palla, coprire con un canovaccio e lasciar lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio dell’impasto (da 1 a 2 ore).Versare l'impasto sulla spianatoia e sgonfiarlo leggermente senza lavorarlo troppo, ricavare dall’impasto 20 palline e disporle in una teglia dai bordi alti (rivestita con carta forno) lasciando circa ½ cm di spazio tra l’una e l’altra. Coprire e lasciar lievitare finchè le briochine non saranno raddoppiate e tutte unite (1 oretta).Infornare a 180°per 20' circa; una volta sfornate vanno subito spennellate con la gelatina di albicocche sciolta a fuoco dolce con poca acqua.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


.
.
.
.
.
.


46 commenti:

  1. Si sposa bene con la marmellata di uva fragola che ho fatto oggi... pensa che bella colazione... :-)

    RispondiElimina
  2. Già, ci sta benissimo! In perfetto tema autunnale. :)

    RispondiElimina
  3. Come non darti ragione? Io amo la zucca e cerco di consumarla spesso almeno ora che è arrivata la sua stagione. Infatti per domani ho in programma un pranzo a base di zucca.
    Il pane è delizioso, mi piace tanto, l'ho mangiato, ma non l'ho mai fatto. Quando mi decido, so dove venire a bussare per la ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Any, a quanto pare amiamo tutte la zucca! :)

      Elimina
  4. Amo la zucca, amo il pan brioches quindi non potrei non impazzire per questa golosa proposta Ada e poi che colore caldo e avvolgete ha questo pan di zucca!!!
    Un bacione grande,
    Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ha un colore magnifico!
      Un bacio a te carissima Imma. :)

      Elimina
  5. Anche nella mia spesa la zucca in questo periodo non manca mai!!:) questo pane è assolutamente fantastico!!! Da provare!!:) un bacione Ada! Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. O_O stupendo, in queste preparazioni secondo me la zucca è perfetta!! ciaoooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) La zucca è stupenda, si presta a mille ricette. Ciao Fede!

      Elimina
  7. Anche io!!!!! consumo quantità di zucca pzzeschi questo periodo.. e non manca mai nel carrellod ella spesa.. Ottima idea i un panbrioche.. devo provare la zucca in versione dolce.. smackk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ancora finito con la zucca, vedrai! :)

      Elimina
  8. Anche io amo la zucca e mamma me ne ha regalate tre....e domenica, oltre a tutto il resto, anche io ci ho preparato il pane. un pane rustico...e ora, mi viene voglia di prepararne un'altro sofficioso come il tuo :) Che bello che è !!!! Bacini amica !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No è giusto. Tre zucche e non me puoi dare nemmeno una fettina! :)
      Un abbraccio

      Elimina
  9. E' meraviglioso il pane con la zucca....quest'anno non l'ho fatto ancora mai...ma che voglia mi hai messo! :)
    Un bacione e complimenti, il tuo Pan di Zucca è bellissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi rimediare al più presto, allora! ;-) Grazie cara Emanuela, un bacio a te.

      Elimina
  10. Non so spiegarmelo, Ada: ma pare che tu e io siamo in sintonia...
    Adoro la zucca e i dolci di mele, e, in questi giorni, mi sono dedicata proprio a questi.
    Queste tue ricette sono meravigliose e le proverò senz'altro!
    Intanto, ti mando un bacione.

    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello essere in sintonia! Grazie Valeria, un abbraccio:-)

      Elimina
  11. E' bellissimo! Che bel colore invitante! Io non sono sfegatata fan della zucca, ma la sto rivalutando... ci sono in effetti tante tantissime ricette sfiziose da provare. Grazie anche per questa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle ricette dolci basta saperla dosare. Prova! :-)

      Elimina
  12. Ciao Ada, bellissimo nella forma e sicuramente buonissimo all'assaggio!!! Adoro al zucca sia nei dolci che nei salati e questo pane mi piace tantissimo!!! Bravissima!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, è già finito purtroppo. E mi manca.
      Baci

      Elimina
  13. Adoro la zucca nei lievitati!!! Complimenti!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  14. Ma che bontá, sento il profumo fino a qui!!!

    RispondiElimina
  15. devo assolutamente provare a fare questa bontà.Pure io amo la zucca.E dire che fino a 10 anni fa la detestavo......
    Complimenti pe ril blog
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Babs, sono felice di averti qui! A presto :-)

      Elimina
  16. la fonte è la bibbia, ma tua cara dolcissima tesorina l'hai fatta in modo superbo, la foto d'apertura merita un doppio waw. anche io amo la zucca e questa è una ricetta che mi gironzolava nella fantasia ma che non sapevo ancora come mettere in pratica, ecco la ricetta giusta allora! un bacio grande, mony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco... adesso la ricetta ha smesso di gironzolare. Provala! :) Un abbraccio

      Elimina
  17. mamma mia che bontà.................

    RispondiElimina
  18. Ciao Ada!!!
    Anch'io amo tanto la zucca e questo pane è bellissimo!! Perfetto davvero con la marmellata a colazione...copiato e lo faccio al più presto!
    Adesso vado a vedere anche la crostata, mi ispira troppo!!!
    Un abbraccio! Roberta
    n.b. foto bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta... è tempo di zucca! :) Grazie sempre per tue parole. Baci

      Elimina
  19. Non amo la zucca ma questo pane me lo mangerei eccome, ha un aspetto divino!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti provarlo. La zucca non si sente poi tanto. :)

      Elimina
  20. La zucca mi affascina per forma e colori e il tuo pane è meraviglioso! Sembra sposarsi perfettamente con la marmellata ma credo sia buono anche da solo! Bellissime le foto!
    Un abbraccio
    Candida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sta benissimo con la marmellata. Io avevo una marmellata di amarene home made e non ti dico che buono! Baci :)

      Elimina
  21. Passo con piacere dalle tue parti e scopro con piacere una ricetta con la mia amata zucca. Non vedo l'ora che arrivi l'autunno proprio per farne incetta e ne congelo in grande quantità per non restare mai senza.
    Questo dolce lo segno...
    Buona serata

    RispondiElimina
  22. Cara Sugar, volevo ringraziarti per il commento che hai lasciato ieri allo Starbooks e per la tua sempre deliziosa presenza tra i commenti ai miei post. Mi spiace solo non poter seguire con più costanza gli amici e blog belli ed interessanti come il tuo. Spero mi perdonerai. Questa ricetta è favolosa. L'aspetto al primo sguardo è quello di un Danubio, ed anche l'impasto un po' gli assomiglia, tranne che per la quantità di grassi, di cui il Danubio è ricco. Un pane fragrante, soffice e dolce come piace a me, da valorizzare con confetture come hai fatto tu, ma anche con un filo di burro salato e qualche buon affettato delle mie parti. Sono un'amante del dolce-salato. Ti abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  23. Ciao, grazie per essere venuta dalle mie parti... Ho gironzolato per il tuo bellissimo blog e sono rimasta incantata dai capolavori che hai fatto per la festa di Comunione... sono rimasta a bocca aperta, che talento, complimenti davvero ! Buona domenica, un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Qui dove abito io si trova nelle panetterie e mio marito me lo chiede sempre.....l'ho pure fatto una volta ma non era buono,adesso provero'questa tua ricettina dalla foto sembra uguale!!!!Grazie.
    Vivi

    RispondiElimina
  25. Ciao Vivi, prova e poi fammi sapere! A presto e grazie a te! :-)

    RispondiElimina